Deposito del bilancio in ritardo: le sanzioni previste

di Simone 1

Quanto si deve pagare in caso di un eventuale ritardo nel deposito del bilancio? Il sistema sanzionatorio è molto variegato in questo caso: bisogna anzitutto precisare che l’operazione deve avvenire entro trenta giorni dalla decorrenza dell’evento che va iscritto, mentre per le iscrizioni di atti costitutivi il termine è minore, vale a dire venti giorni dalla data. Le multe differiscono ovviamente di importo. Quando si tratta di imprese individuali, di notai e commercialisti, allora si dovranno pagare venti euro; per le società e i consorzi le cifre sono molto più alte, ovvero 412 e 549,34 euro, a seconda che si sia verificato un omesso deposito di bilancio e che si tratti di un soggetto obbligato o di un amministratore. Come si pagano queste somme? Il modello F23 è quello di riferimento, ricordando che le spese di procedimento vanno invece versate mediante un apposito conto corrente postale intestato alla Camera di Commercio.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>