leonardo.it

Deduzioni Irap 2014

 
roberto
4 gennaio 2013
Commenta

La legge di stabilità è intervenuta anche in materia Irap, andando a modificare l’art. 11 del decreto dell’imposta regionale sulle attività produttive, e portando in incremento le deduzioni Irap solamente nel 2014. L’intervento porta l’atteso aumento della deduzione forfettaria a valere sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti assunti a tempo indeterminato, nella misura base e in quella maggiorata per i soggetti impiegati nelle regioni svantaggiate, oltre alla deduzione forfettaria prevista per i soggetti di minori dimensioni.

Per quanto concerne il primo aspetto, per tutti i contribuenti diversi dalle amministrazioni pubbliche e dalle imprese operanti in concessione e a tariffa nei settori di energia, acqua, trasporti, infrastrutture, poste, telecomunicazioni, raccolta e depurazione delle acque di scarico e di raccolta e di smarrimento dei rifiuti, è ammesso in deduzione dal valore della produzione un importo pari a 7.500 euro (contro i precedenti 4.600 euro) per anno, per ogni lavoratore dipendente a tempo indeterminato, con un limite di 13.500 euro (ex 10.600 euro per i lavoratori di sesso femminile e per i giovani di età inferiore ai 35 anni).

Per quanto attiene il secondo aspetto, viene incrementata la deduzione forfettaria rapportata alla base imponibile, che spetta a tutti i contribuenti di piccole dimensioni con esclusione delle amministrazioni pubbliche, secondo nuove misure: 8 mila euro (ex 7.350 euro) se la base imponibile non supera i 180.759,91 euro; 6 mila leuro (ex 5.500 euro) se la base imponibile supera i 180.759,91 euro ma non supera i 180.839,91 euro; 4 mila euro (ex 3.700 euro) se la base imponibile supera i 180.839,91 euro ma non supera i 180.919,91 euro; 2 mila euro (ex 1.850 euro) se la base imponibile supera i 180.919,91 euro ma non supera i 180.999,91 euro (vedi anche Aumento Iva luglio 2013).

Per le società di persone, per le ditte individuali e per i professionisti, le deduzioni indicate in precedenza vengono incrementate, rispettivamente, di 2.500 euro, di 1.875 euro, di 1.250 euro, di 625 euro (vedi anche Irap click day).

Articoli Correlati
YARPP
Dichiarazioni 2010: Deduzione 10% IRAP pagata

Dichiarazioni 2010: Deduzione 10% IRAP pagata

Ricordiamo che come stabilito dall’articolo 6 del Dl n. 185 del 2008, a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12.2008, per le imprese ed i professionisti, è data la […]

Deduzioni IRAP: Ribadito il concetto di separazione con l’IRES

Deduzioni IRAP: Ribadito il concetto di separazione con l’IRES

L’Agenzia delle Entrate conla circolare 39/E del 22.07.2009 è tornata sul tema delle deduzioni IRAP per ribadire il concetto di separazione del tributo IRAP dall’IRES. Il tema era stato già […]

Deduzione forfettaria IRAP del 10% per le società di persona

Deduzione forfettaria IRAP del 10% per le società di persona

L’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 16/E ha chiarito i punti guida circa la deduzione forfettaria IRAP del 10% per le società di persone. Infatti secondo quanto stabilito dall’Agenzia […]

Deduzioni IRAP

Deduzioni IRAP

Durante il convegno “Telefisco 2009″ l’Agenzia delle Entrate ha chiarito alcuni dubbi circa la deducibilità dell’IRAP. Tale novità è stata introdotta dal decreto anti-crisi. Durante il convegno èstato chiarito che, […]

Cuneo fiscale e deduzioni IRAP

Cuneo fiscale e deduzioni IRAP

Nella determinazione del IRAP bisogna fare molta attenzione, nel quadro IQ, per quanto concerne il cuneo fiscale, infatti l’IRAP si arricchisce di nuove deduzioni, contemplate dall’articolo 1, commi da 266 […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento