You are here
Home > Bonus (Page 2)

Ecocontributo pneumatici 2013

Dallo scorso 20 luglio 2013 l'ecocontributo che gli acquirenti di auto e di moto dovranno pagare ai rivenditori per poter coprire i costi di gestione degli pneumatici in dotazione una volta giunti a fine vita diventa più caro. A stabilirlo è l'ultimo decreto del Ministero dell'Ambiente, dello scorso 3 luglio

Bonus elettrodomestici al 50%

Oltre ai mobili "fissi", un emendamento al testo del decreto sulle ristrutturazioni edilizie ha consentito di dare il via libera agli incentivi fiscali per gli elettrodomestici. Pertanto, i contribuenti che acquisteranno grandi elettrodomestici, rientranti nella categoria A+ o A per i forni, potranno detrarre dalla quota Irpef fino al 50%

Bonus risparmio energetico per pannelli solari e caldaie

Il governo Letta ha dato il via a una nuova stagione dei bonus eco-energetici (l'ultima, probabilmente, fino al ritorno dei bonus strutturali). Cerchiamo allora di capire quali siano le caratteristiche dell'attuale normativa in proposito, partendo dalla possibilità di fruire di importanti benefit fiscali per le operazioni di installazione di pannelli

Al via l’imposta sostitutiva del 10% sulla produttività

Con la pubblicazione in G.U., dallo scorso 29/03 è ufficialmente a regime per l’anno in corso, l’imposta sostitutiva del 10% sulla componente di retribuzione legata ad indici di redditività. Lo sgravio, rinnovato per il biennio 2013/14 con un finanziamento di circa 1,5 miliardi di euro, consentirà a tutti i lavoratori del

Il bonus per l’assunzione di lavoratori svantaggiati

Creare occupazione stabile in alcune regioni del nostro paese consente di ottenere un beneficio fiscale di non poco conto: il riferimento non può che andare allo sconto d’imposta che è previsto per chi crea lavoro in alcune zone del Mezzogiorno, vale a dire l’Abruzzo, la Basilicata, la Calabria, la Campania,

Il 2 aprile è l’ultimo giorno per l’invio relativo al bonus energetico

Il 2 aprile 2012 sarà l’ultimo giorno utile per molti contribuenti, più precisamente per coloro che hanno intenzione di sfruttare la detrazione fiscale del 55% relativa alla riqualificazione energetica degli edifici: i lavori in questione devono essere stati avviati nel corso del 2011 e comunque non ultimati nello stesso, in

Detrazione sulle ristrutturazioni nella Manovra Salva Italia: cosa è cambiato

La principale novità della Manovra Salva Italia (la c.d. Manovra Monti) in merito ai bonus sulle ristrutturazioni, consiste nell'abbattimento del termine temporale previsto per le agevolazioni. In particolare, per quanto concerne l'agevolazione del 36% sulle spese fronteggiate per interventi di recupero e di ristrutturazione edilizia, la legge ha previsto l'entrata

Unico 2012: il credito per le attività di ricerca e sviluppo

È già tempo di pensare alle comunicazioni relative al modello Unico per il 2012: più precisamente, il riferimento deve andare al credito d’imposta per tutti quegli investimenti che vengono realizzati per le attività di ricerca e sviluppo, come previsto espressamente dal Decreto Ministeriale del 4 marzo 2011 ("Strumenti di misura

F24: istituito il codice tributo per il bonus ricerca

Se n’era parlato qualche tempo fa, tutto è pronto per il credito d’imposta destinato a quelle imprese che finanziano le ricerche universitarie e gli enti pubblici che sono attivi in questo campo: come è noto, tale disposizione è stata prevista in maniera espressa da un recente testo normativo, il Decreto

Social card: le nuove categorie di beneficiari

social card

La social card prova nuovamente a riconquistare gli italiani dopo il mezzo flop del primo fallimento: stavolta, la carta acquisti destinata a quelle famiglie che si trovano in una situazione di forte disagio economico, dovrebbe raggiungere cinquantamila soggetti, vale a dire coloro che vantano un Isee (Indicatore della Situazione Economica

Credito di imposta ricerca e sviluppo: click day, confermata l’imparzialità

Il Fisco da parte delle Commissioni tributarie, ed in particolare da quella regionale dell’Abruzzo, ha incassato un pronunciamento favorevole in merito alla procedura, attraverso il cosiddetto "click day", finalizzata alla concessione alle imprese del bonus ricerca e sviluppo sotto forma di credito di imposta. In particolare, con due pronunciamenti dello

Top