You are here
Home > Agenzia entrate > Detrazione spese sanitarie: Qualche piccolo chiarimento

Detrazione spese sanitarie: Qualche piccolo chiarimento

Si allarga il campo delle spese sanitarie a fronte delle quali spetta al contribuente una detrazione IRPEF.

Come è noto, l’articolo 15, comma 1, lettera c) del TUIR indica le spese sanitarie che danno diritto alla detrazione dall’imposta lorda di un importo pari al 19% della parte eccedente la somma di € 129,11 delle spese sanitarie sostenute.

Sono considerate “spese sanitarie” al fine della applicazione della detrazione detta, fra le altre,:

  • le spese mediche e di assistenza specifica,
  • le spese chirurgiche,
  • le spese per prestazioni specialistiche,
  • le spese per protesi dentarie,
  • le spese per protesi sanitarie in genere.

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 9/E del 16.02.2010, in risposta all’interpello di una contribuente la quale, a seguito di una grave forma tumorale e del conseguente ciclo chemioterapico, aveva subito la perdita dei capelli, ha stabilito che è è considerata ricompresa nella categoria di “protesi sanitaria“, l’acquisto della parrucca, in quanto consistente – nel caso di specie – protesi sanitaria, come tale detraibile ai sensi del citato articolo 15 lettera c) del TUIR.

In sostanza, generalizzando quanto espresso dalla citata Risoluzione, le protesi che hanno funzione di correzione di un danno estetico conseguente ad una documentata grave patologia nonchè funzione di supporto al danno psicologico conseguente alla menomazione, hanno i requisiti per poter essere considerate “protesi sanitarie” il cui acquisto comporta il vantaggio fiscale in oggetto.

7 thoughts on “Detrazione spese sanitarie: Qualche piccolo chiarimento

  1. Chiedo scusa se scrivo qui un argomento che non riguarda espressamente questo post
    – Volevo chiedere se sai come e’ considerato fiscalmente in Italia ADSENSE di Google, mi spiego cosa bisogna pagare: l’IVA, dichiarare sul 730, non dichiarare nulla,non pagare niente, insomma cosa bisognerebbe fare per essere in regola fiscalmente? La domanda perche’ vorrei inserire adsense nel mio blog
    Se puoi rispondere ti ringrazio
    ciao e buona domenica
    Michele pianetatempolibero

  2. Pingback: Detrazione spese sanitarie: Qualche piccolo chiarimento |
  3. Pingback: IRPEF: E’ detraibile la rfattura anche se non riporta il bollo » FiscaleWeb
  4. E’ necessario che lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia riporti il codice fiscale del contribuente, altrimenti la spesa non è detraibile.
    Avv. De Valeri Roma

Lascia un commento

Top