You are here
Home > Dichiarazioni > Dichiarazione Iva 2011: sui ritardi nessuno sconto

Dichiarazione Iva 2011: sui ritardi nessuno sconto

Quando si tratta di assolvere agli adempimenti fiscali, entro un certo termine, la malattia del contribuente non giustifica eventuali ritardi nella presentazione, ad esempio, di dichiarazioni, con conseguente applicazione delle sanzioni. Lo ha stabilito la Cassazione con una recentissima sentenza da cui è emerso in particolare, in accordo con quanto riportato dal Quotidiano telematico Fiscooggi.it, come la malattia non giustifichi la presentazione della dichiarazione Iva oltre i termini.

Questo perché, in base alla sentenza della Cassazione, nonostante il chiaro e grave impedimento il contribuente avrebbe comunque potuto delegare la presentazione della dichiarazione sull’imposta sul valore aggiunto (Iva) ad un terzo a mezzo delega.

Fil

Lascia un commento

Top