leonardo.it

Leasing, chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate

 
roberto
1 ottobre 2011
Commenta

Una recentissima circolare da parte dell’Agenzia delle Entrate ci fornisce alcuni importanti chiarimenti in materia di contratti di leasing, e in particolare riferimento agli obblighi di comunicazione all’Anagrafe Tributaria da parte di tutti quegli operatori economici cui è riconducibile un contratto di leasing.

Sono interessati dall’obbligo, ricordiamo, sia le banche che tutti gli intermediari finanziari che esercitano attività di concessione di leasing, sia nella forma finanziaria che in quella operativa, e altresì gli operatori commerciali che svolgono attività di locazione o di noleggio, e che sono pertanto parte protagonista nella gestione delle relazioni di leasing.

In proposito alle operazioni di cui sopra, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito come i soggetti obbligati alla comunicazione dei contratti di leasing all’Anagrafe Tributaria siano esonerati da quella delle operazioni ai fini Iva. Sono oggetto della comunicazione tutti i contratti stipulati con persone fisiche o giuridiche, di leasing finanziario, operativo, di locazione e di noleggio, come ad esempio quelli per autovetture, autocaravan, altri veicoli, unità da diporto, commerciali, immobili, beni mobili, ecc.

La comunicazione deve essere trasmessa entro il 30 giugno di ogni anno, in relazione a tutti i contratti in vigore nell’anno precedente. Per quanto invece riguarda il periodo transitorio, la scadenza è il 31 dicembre per la comunicazione dei contratti in essere nell’anno 2009 e nell’anno 2010. Dal prossimo esercizio, entrerà a regime la nuova scadenza fiscale.

Vi ricordiamo che tutti i dati contemplati nel presente articolo sono suscettibili di potenziali variazioni nei momenti successivi a quelli di redazione del post. Vi invitiamo pertanto a verificare la validità di tali elementi, e in particolar modo l’esattezza delle scadenze, prima di procedere ai pagamenti. Nessuna responsabilità può essere attribuita al contenuto – pur verificato da fonti ufficiali – a Fiscale Web.

Categorie: Agenzia entrate
Tags:
Articoli Correlati
Bollo deposito titoli: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Bollo deposito titoli: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Con l’entrata in vigore della manovra finanziaria triennale è scattato l’aumento dell’imposta di bollo sul deposito titoli. Al fine di chiarire in merito all’applicazione di tale imposta, l’Agenzia delle Entrate […]

Vies, le ultime precisazioni dell’Agenzia delle Entrate

Vies, le ultime precisazioni dell’Agenzia delle Entrate

Il Vat Information Exchange System, sistema fiscale meglio conosciuto con l’acronimo Vies, prevede uno scambio elettronico di dati sull’Imposta sul Valore Aggiunto: in questo modo, gli operatori commerciali che sono […]

Convenzione Agenzia delle Entrate e Ministero dell’Economia

Convenzione Agenzia delle Entrate e Ministero dell’Economia

E’ stata predisposta una convenzione tra il Ministero dell’Economia e l’Agenzia delle Entrate  con la quale si assegna a quest’ultima un elevato obiettivo di incasso. La somma prevista è pari […]

Crisi economica: L’impegno dell’Agenzia delle Entrate

Crisi economica: L’impegno dell’Agenzia delle Entrate

Proprio per far fronte alla crisi economica e per agevolare i contribuenti l’Agenzia delle Entrate ha definito una serie di azioni per favorire il superamenTo della crisi economica. Tra queste […]

Finanziaria 2008: Primi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Finanziaria 2008: Primi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

A pochi giorni dall’entrata in vigore della nuova Finanziaria, l’Agenzie delle Entrate inizia a dare le prime delucidazioni in merito. Nella circolare 1/E che vi propongo vengono dati dei chiarimenti […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento