You are here
Home > Agenzia entrate > Milleproroghe: Il Senato da il suo si

Milleproroghe: Il Senato da il suo si

milleproroghe

E’ stato approvato in Senato con 162 voto a favore il decreto ” Milleproroghe” contenente novità che vanno dal calendario fiscale alla cartolarizzazione degli immobili pubblici.

Ma vediamo quello che potrebbe interessarci maggiormente.

In questo decreto non sono confluiti per esempio gli incentivi all’auto, ai motocicli, ai mobili e agli elettrodomestici, che seguiranno una corsa autonoma.

Ma tra le cose che piu ci lasciano perplessi è l’ennesimo slittamento della Class-Action , dovremmo aspettare ancora sei mesi per l’entrata in vigore.

Ricordiamo che la Class-Action doveva entrare in vigore già dal 01.01.2009, ma con il milleproroghe vi è uno slittamento al 31.06.2009.

Novità importantissima è il nuovo calendario fiscale relativo all’UNICO 2009:

Infatti il decreto ha posticipato al 30.09.2009 il termine per la presentazione telematica, da parte di intermediari abilitati, delle dichiarazioni UNICO PF, persone fisiche, UNICO SP, società di persone, nonchè della dichiarazione IRAP.

Stessa cosa per l’UNICO SC, società di capitali, e UNICO ENC, enti non commerciali, qui la modifica sposta i termini dal 7° al 9°  mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta. In parole semplici per le imprese con esercizio solare il termine di invio di UNICO 2009 si allinea al 30.09.2009.

Per concludere il decreto Milleproroghe prevede ch egli immobili pubblici, rimanenti dalle operazioni di cartolarizzazione denominate SCIP 1 e SCIP 2, torinino ai soggetti propietari, in quanto la proprietà era passata alla società SCIP per adempiere alle alienazioni.

Fonte Sole 24 Ore

4 thoughts on “Milleproroghe: Il Senato da il suo si

  1. ..vorrei segnalare in merito al decreto milleproroghe che viene tolto l’obbligo per i nuovo edifici di avere, almeno in parte, energia prodotta da fonti rinnovabili..

  2. Pingback: Deduzione forfettaria IRAP del 10% per le società di persona

Rispondi a joiyce Annulla risposta

Top