You are here
Home > Unico 2011 > Unico 2011: quando usare il modello Mini

Unico 2011: quando usare il modello Mini

Chi deve presentare il modello Unico, ma ha una situazione fiscale poco complessa, può far leva anche per l’anno 2011 sulla presentazione del cosiddetto modello Unico 2011 “Mini”. Trattasi, nello specifico, di una versione semplificata del modello Unico 2011 standard sia per quel che riguarda le pagine del modello stesso, che sono di meno, sia per le istruzioni che, allo stesso modo, sono più “leggere”. In ogni caso, anche se la propria situazione fiscale è “semplice”, il modello Unico 2011 “Mini” non si può utilizzare se il contribuente risulta essere titolare di partita IVA.

Per i non titolari di partita IVA, ai fini della presentazione del modello Unico 2011 Mini, è sempre bene rivolgersi ad un dottore commercialista che saprà dire con certezza se la propria situazione fiscale rientri o meno tra quelle previste per l’utilizzo del modello semplificato. Il tutto fermo restando che l’utilizzo del modello Unico 2011 “Mini” rispetto a quello standard è assolutamente facoltativo. Il modello Unico 2011 “Mini”, unitamente alle istruzioni per la compilazione, è come al solito visionabile e scaricabile gratuitamente dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

Fil

2 thoughts on “Unico 2011: quando usare il modello Mini

  1. Sul ns sito http://www.invecchiareinsieme.jimdo.com abbiamo postato alcune semplici istruzioni ( naturalmente con particolare riferimento alla detrazione delle spese veterinarie ma anche alle altre principali detrazioni ) su come è possibile compilare facilmente la dichiarazione dei redditi e presentarla totalmente gratis ovviando così al problema dell’alto costo della dichiarazione che chiedono i professionisti e che costringono le persone che hanno poco da detrarre e non sono obbligate alla presentazione a rinunciare ad uno strumento che potrebbe essere utile per recuperare qualche spesa in questi anni di profonda crisi economica.

Lascia un commento

Top