You are here
Home > Detrazioni > Detrazione irpef spese veterinarie

Detrazione irpef spese veterinarie

Sia con il fine della pratica sportiva, sia della compagnia, il Fisco permette ai contribuenti, in sede di dichiarazione dei redditi, di poter “scaricare” le spese veterinarie sostenute per la cura degli animali. Nel dettaglio, è possibile fruire della detrazione irpef, quindi ai fini dell‘imposta sul reddito delle persone fisiche, con una percentuale del 19% sul costo sostenuto ed ammissibile a patto che chiaramente l’animale sia detenuto legalmente dal proprietario. La detrazione irpef delle spese veterinarie sconta comunque una franchigia che è pari a 129,11 euro; questo significa che si può portare in detrazione il costo eccedente i 129,11 euro. Ad esempio, se la spesa da detrarre è di 500 euro, allora lo sconto d’imposta scatta sul 19% di 370,89 euro fermo restando che il massimale da portare in detrazione, e da indicare nel modello di dichiarazione dei redditi, non può superare i 387,34 euro.

Fil

One thought on “Detrazione irpef spese veterinarie

Lascia un commento

Top