You are here
Home > Iva > Iva e operazioni rilevanti: esonero con carta di credito

Iva e operazioni rilevanti: esonero con carta di credito

Per quelle movimentazioni che, ai fini Iva, sono effettuate nei confronti dell’utenza finale, ed avvengono con tracciabilità, ed in particolare con gli strumenti di moneta elettronica (Bancomat, carta di credito e/o carte prepagate), scatta l’esonero della dichiarazione nell’ambito delle cosiddette operazioni rilevanti. A ricordarlo con una Circolare, la numero 24/E, è stata l’Agenzia delle Entrate che, contestualmente, ai fini delle operazioni rilevanti ai fini IVA, quelle superiori ai 3 mila euro, ha fissato il calendario con i termini di scadenza per le comunicazioni.

In particolare, per le operazioni IVA effettuate nel 2010 c’è un regime transitorio, mentre per quelle a partire da quest’anno le comunicazioni dovranno essere effettuate entro il 30 aprile di ogni anno.

Fil

4 thoughts on “Iva e operazioni rilevanti: esonero con carta di credito

Lascia un commento

Top