You are here
Home > Dichiarazioni > F24 versamento ritenute sui dividendi

F24 versamento ritenute sui dividendi

Anche per versare al Fisco le ritenute sui dividendi si utilizza il modello F24. A ricordarlo, attraverso il proprio sito Internet, è l’Agenzia delle Entrate nel precisare come l’ammontare delle ritenute sui dividendi vari in funzione sia della fonte da cui provengono, sia dal soggetto che li percepisce. Nel dettaglio, il soggetto può essere Irpef o Ires, mentre la fonte da cui proviene il dividendo può essere una società italiana oppure un’impresa che è residente all’estero. Inoltre, spiega altresì l’Amministrazione finanziaria dello Stato, ai fini del versamento delle ritenute sui dividendi, con il modello F24, c’è anche da fare distinzione tra le partecipazioni non qualificate, e le partecipazioni qualificate.

Ad esempio, per una società che è quotata in Borsa, la partecipazione diventa qualificata nel momento in cui si supera il 2% dei diritti di voto.

Fil

2 thoughts on “F24 versamento ritenute sui dividendi

  1. Pingback: Controlli fiscali a domicilio: sono una truffa | Consigli Utili

Lascia un commento

Top