You are here
Home > Agenzia entrate > Controlli fiscali a domicilio: sono una truffa

Controlli fiscali a domicilio: sono una truffa

L’Agenzia delle Entrate, attraverso i propri funzionari, non viene mai a casa dei contribuenti per chiedere di sanare la propria posizione fiscale in merito a presunte verifiche sulle dichiarazioni dei redditi presentate al Fisco. Così come non si presenta alla porta del contribuente per acquisire dati sensibili e/o chiedere di versare importi; né tanto meno chiede denaro. E’ giusto ribadirlo dopo che nei giorni scorsi proprio l’Agenzia delle Entrate ha denunciato, a seguito dell’acquisizione di segnalazioni in merito, lettere-truffa che stanno circolando per ingannare i contribuenti.

Queste truffe, tra l’altro, sono più frequenti proprio durante la stagione estiva al fine di ingannare le persone anziane che magari in questo periodo sono sole a casa. Quindi, occhi aperti!

Fil

Lascia un commento

Top