You are here
Home > Scadenze > Rimborsi fiscali 2011: Italia maglia nera

Rimborsi fiscali 2011: Italia maglia nera

In Italia basta pagare con un giorno di ritardo le tasse, che subito il Fisco fa scattare inesorabili le sanzioni e gli interessi. Ma quando si tratta del contrario, ovverosia di un rimborso fiscale, le cose cambiano; anzi, i tempi sono biblici. Questo, in particolare, stando ad una nuova indagine effettuata sui rimborsi fiscali da parte di KRLS Network of Business Ethics per conto di Contribuenti.it, Associazione Contribuenti Italiani. E così l’Italia, già maglia nera per imponibile evaso, è anche una nazione lumaca per quel che riguarda i rimborsi fiscali.

In merito Vittorio Carlomagno, Presidente di Contribuenti.it, ha sottolineato come lo Stato dovrebbe utilizzare le risorse recuperate dalla lotta all’evasione ogni anno per pagare rapidamente i rimborsi senza dover far attendere, spesso per anni, i contribuenti onesti.

Fil

4 thoughts on “Rimborsi fiscali 2011: Italia maglia nera

Lascia un commento

Top