Ultimi Articoli

Rimane critico l’accesso al credito per le imprese

Di Sofia Martini | 25 settembre 2014
Rimane critico l’accesso al credito per le imprese

Non accenna minimamente a dare segnali di diminuzione la morsa della stretta del credito che si è abbattuta sulle imprese italiane. E’ quanto emerge dalle rilevazioni e dai dati diffusi dall’Osservatorio Credito Confcommercio inerenti alle imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel secondo trimestre del 2014, che sono state realizzate da Confcommercio-Imprese per l’Italia in collaborazione con Format Ricerche. “Nel secondo trimestre del 2014, […]Continua a leggere

Ipoteche, ora sarà possibile cancellarle online

Di Sofia Martini | 23 settembre 2014
Ipoteche, ora sarà possibile cancellarle online

Una novità che risale soltanto alla fine del mese scorso. Dalla fine di luglio, infatti, sono entrate in vigore le nuove specifiche tecniche che consentono di fare la cancellazione delle ipoteche collegate ai mutui, ma anche ai finanziamenti e alle fondiarie attivate a partire dal 2 giugno 2007, direttamente online. A stabilire questa novità ci ha pensato l’Agenzia delle Entrate che spiega come gli istituti […]Continua a leggere

Bonus e detrazioni fiscali in base al numero di figli e non al reddito

Di Sofia Martini | 22 settembre 2014
Bonus e detrazioni fiscali in base al numero di figli e non al reddito

Cambiamento  del governo in merito ad agevolazioni e detrazioni fiscali a cominciare dai famosi 80 euro. Sarà difficile che tale agevolazione sarà estesa anche alle altre categorie come lavoratori autonomi, pensionati e incapienti. È  però allo studio del governo la eventualità di elargire il bonus in base al cosiddetto quoziente familiare, il tetto di reddito per le famiglie numerose. >Dichiarazioni Redditi, le detrazioni per i […]Continua a leggere

La Gcia di Mestre rileva una crescita delle tasse a causa del federalismo

Di Sofia Martini | 21 settembre 2014
La Gcia di Mestre rileva una crescita delle tasse a causa del federalismo

Secondo la Cgia c’è stato un fallimento del federalismo dal momento che dal 1997 c’è stato un aumento delle tasse locali (+190,9%), mentre quelle centrali sono aumentate “solo” del 42,4%. La Cgia, precisa in una nota che “quest’anno verseremo 698,6 miliardi tasse e contributi, contro una spesa al netto degli interessi di 726,6 miliardi di euro”. La Cgia ha calcolato che tra il 1997 e […]Continua a leggere

Carta acquisti, troppo basso il requisito di reddito

Di Sofia Martini | 18 settembre 2014
Carta acquisti, troppo basso il requisito di reddito

Per lo Stato italiano chi ha un reddito che supera i 3 mila euro all’anno non può essere definito povero. Non ha diritto a un aiuto. La  social card, o carta acquisti alla fine dello scorso anno avrebbe dovuto dare un piccolo contributo mensile a 50 mila persone – come indicato dal governo – ma invece non ne interesserà più di 11 mila, ma non […]Continua a leggere

Irpef non applicata a chi ha reddito da pensione sotto gli 8mila euro

Di Sofia Martini | 17 settembre 2014
Irpef non applicata a chi ha reddito da pensione sotto gli 8mila euro

Inutile ribadire che il quadro macro-economico si è deteriorato e lo stesso Renzi ha capito che i margini per allargare il bonus fiscale da 80 euro a pensionati e partite Iva, categorie che sono rimaste  fuori dall’operazione partita a maggio, sono ormai ridotti. Sarà già molto difficile rendere strutturale la misura per chi in questo momento usufruisce dello sgravio dato che l’anno prossimo saranno necessari […]Continua a leggere

Tasi, a settembre per in negozi aggravio di 140 euro in media

Di Sofia Martini | 16 settembre 2014
Tasi, a settembre per in negozi aggravio di 140 euro in media

La Cgia di Mestre lancia nuovamente l’allarme Tasi, affermando che, in attesa della delibera dell’aliquota dei 5.900 Comuni che dovranno farlo entro settembre, su negozi e capannoni potrebbe abbattersi un aumento del prelievo di 1,6 miliardi di euro riguardo al 2013. Soprattutto sui negozi l’aumento medio potrebbe essere di 140 euro (+17,1% rispetto al 2013) sui capannoni industriali di circa 400 euro (+11,4%). > Le sanzioni […]Continua a leggere

La Tasi è considerata meno onerosa dell’Imu

Di Sofia Martini | 15 settembre 2014
La Tasi è considerata meno onerosa dell’Imu

Nei 2.178 Comuni che hanno deliberato l’aliquota del nuovo tributo, il gettito Tasi/Imu sulle prime case stimato a fine 2014 in base ai primi versamenti è di 1,2 miliardi, il 29,3% in meno rispetto a 1,6 miliardi 2012 La Tasi sarà meno cara dell’Imu. Nei 2.178 Comuni dove sono state deliberate le aliquota della nuova tassa, il gettito Tasi/Imu sulle prime case stimato a fine […]Continua a leggere

L’affittuario deve pagare la Tasi?

Di Sofia Martini | 11 settembre 2014
L’affittuario deve pagare la Tasi?

I Comuni che non hanno rispettato la scadenza prevista per il mese di  maggio per pubblicare sul sito del Dipartimento delle Finanze, le delibere con le aliquote  della Tasi inerenti alla prima e alla seconda casa dovranno approvare le delibere entro il 10 settembre  per poter chiedere il pagamento della prima rata il 16 ottobre. Ma in ogni caso le novità interessano chi vive in […]Continua a leggere

Quando gli sgravi fiscali non saranno più attivi

Di Sofia Martini | 10 settembre 2014
Quando gli sgravi fiscali non saranno più attivi

Dopo che è arrivata la conferma di una crescita ferma e un Pil 2014 che sarà vicino allo zero, il governo ha smentito una trattativa in corso con Bruxelles che avrebbe portato all’Italia un margine di quattro miliardi di euro. «Era un’invenzione – garantisce una fonte del governo – visto che tutto sta avvenendo alla luce del sole». Ma l’autunno dei conti pubblici, non comincia […]Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...306