You are here
Home > Leggi

Tasi, abolizione estesa anche a 40.000 abitazioni di prestigio

Le abitazioni catalogate come A1 (appartamenti signorili), A8 (ville di pregio) e A9 (castelli e dimore storiche), utilizzate come prima casa, e fino ad oggi tenute al pagamento dell’Imu (oltre che della Tasi dove i Comuni lo avessero deciso), non verseranno più nulla.

L’affittuario deve pagare la Tasi?

I Comuni che non hanno rispettato la scadenza prevista per il mese di  maggio per pubblicare sul sito del Dipartimento delle Finanze, le delibere con le aliquote  della Tasi inerenti alla prima e alla seconda casa dovranno approvare le delibere entro il 10 settembre  per poter chiedere il pagamento della

L’omissione del pagamento Iva, non costituisce reato. La sentenza

La circostanza sempre più diffusa di mancanza di liquidità causata principalmente  da circostanze eccezionali non prevedibili e non colpose va a cancellare il reato di omesso versamento dell’Iva.   La sempre più forte riduzione delle linee di credito per colpa dell’errata segnalazione di un istituto bancario, da una parte, e il prolungamento

Pacchetto sviluppo – novità sull’edilizia

Ieri abbiamo avuto modo di introdurre alcune novità sul fronte del pacchetto sviluppo, cominciando da imprese e famiglie. Concludiamo oggi il viaggio sul "decreto del fare" parlando prima delle novità sull'edilizia e poi - tra poche ore - delle novità che hanno coinvolto la materia fiscale. Nei prossimi giorni seguiranno

Pacchetto sviluppo – novità per le famiglie

Poco fa abbiamo avuto modo di iniziare l'analisi del pacchetto sviluppo attraverso una serie di novità per le imprese. Concentriamoci invece ora sulle novità che riguardano le famiglie e, in particolar modo, la gestione della casa, delle utenze di energia elettrica e dell'Università. Domani concluderemo gli approfondimenti sul pacchetto sviluppo

Notifica diretta fermo amministrativo nulla

La sentenza n. 120 del 19 giugno 2012 da parte della Commissione tributaria provinciale di Campobasso dichiara come il provvedimento di fermo amministrativo di un autoveicolo non possa essere notificato direttamente a mezzo posta né dagli agenti della riscossione né dai concessionari iscritti all’albo ministeriali, che siano abilitati a riscuotere

Spending review: meno acquisti e più trasparenza

Il primo degli insiemi di interventi andanti a inclusione nel provvedimento della spending review riguarda la c.d. attività negoziale delle pubbliche amministrazioni. Il governo ha voluto ridurre la spesa per l'acquisto di beni e servizi, cercando altresì di incentivare la trasparenza di tutte le procedure, affinchè possano essere rese chiare

Top